Yoga: a cosa serve e come farlo tutti i giorni

- Categoria: Mindfulness

Riduce stress e ansia. Migliora la postura. Aumenta la concentrazione. Fa bene al cuore. Lo yoga è un vero toccasana naturale.

BENEFICI DELLO YOGA

Benessere fisicospirituale ed emotivo. Il grande successo e la crescita dello yoga (praticato in Italia da oltre 2 milione e 500mila persone) si spiega con questa straordinaria combinazione di benefici. Da non sprecare con pratiche che non hanno nulla a che vedere con questa antica disciplina indiana, diventata anche un brand con relative speculazioni. Ma vediamo da vicino quali sono i più importanti benefici dello yoga e come possiamo catturarli con questa attività.

 

BENEFICI DELLO YOGA PER CORPO E MENTE

  • Diminuisce i valori dell’ansia e dello stress

Lo yoga aiuta a rilassarsi e a ritrovare la calma. Stimola il sistema nervoso e riduce la stanchezza. E migliora anche la percezione di sé aumentando l’autostima.

  • Insegna ad utilizzare il respiro nel migliore dei modi

Praticare yoga insegna a respirare meglio, in maniera più profonda e meno impulsiva e questo permette anche al corpo di rilassarsi.

  • Aumenta la concentrazione 

Praticare yoga richiede molta concentrazione dal momento che è necessario ricordare le diverse posizioni per portare a termine le varie sequenze senza perdere la connessione tra corpo e mente.  Il risultato è una maggiore capacità di concentrazione anche nella vita quotidiana e nello svolgimento delle diverse attività e un miglioramento della memoria a breve e lungo termine.

  • Combatte la depressione

Praticare yoga permette di ritrovare un equilibrio fisico, psichico e spirituale e questo a sua volta consente di ritrovare la serenità. Calma inoltre la mente riducendo l’emozione negativa e aiuta a superare meglio il dolore.

  • È un’ottima attività fisica

Praticare yoga non fa bene solo alla mente ma anche al corpo: le varie sequenze da eseguire permettono di attivare tutti I muscoli e rafforzare gambe e braccia. Lo yoga aumenta l’elasticità del corpo e, come già detto, permette anche di trovare sollievo dal mal di schiena. Senza contare che allenare il corpo eseguendo sequenze diverse, permette di prevenire eventuali contratture.

  • Fa bene al cuore

Lo yoga abbassa la pressione sanguigna, rallenta i battiti e può rivelarsi un toccasana soprattutto per le persone che soffrono di ipertensione.

  • Rallenta l’invecchiamento

Secondo numerosi studi, praticare yoga ha effetti antiossidanti e aiuta a combattere l’invechiamento.

  • Migliora la postura

I diversi esercizi di allungamento, respirazione e stretching permettono di migliorare. Lo yoga si rivela quindi un vero e proprio toccasana per tutti coloro che, per questioni lavorative, trascorrono la maggior parte del tempo della loro giornata seduti alla scrivania.

  • Favorisce il sonno

Praticare yoga favorisce il relax e questo, a sua volta, facilita il buon sonno. Praticare attività fisica, in generale, permette di riposare meglio: nel caso dello yoga, anche se si tratta di movimenti lenti e dolci, coinvolgono tutti i muscoli del nostro corpo e la fatica, anche se non si avverte subito, favorisce il riposo.

  • Si può svolgere in qualunque momento

A differenza di altre attività, è possibile praticare yoga in qualunque orario della giornata, anche in pausa pranzo o a casa: in quest’ultimo caso è necessario dotarsi del tappetino e dell’attrezzatura adeguata.

 

Condividi